Il cinema è nato al cinema

Programmazione Cinema DIAMANTE

domenica 21 Aprile
E LA FESTA CONTINUA! (Et la Fête continue!)
drammatico | commedia
Regia : Robert Guédiguian
Cast : Ariane Ascaride, Jean-Pierre Darroussin, Lola Naymark
Produzione : Francia 2023
Durata : 106' min
Programmazione:
domenica 21 Aprile
20:30

Rosa è il cuore e l’anima del suo quartiere popolare nella vecchia Marsiglia. Divide la sua energia strabordante tra la sua famiglia numerosa e unita, il lavoro da infermiera e il suo impegno politico a favore dei più svantaggiati. Ma quando si avvicina alla pensione, le sue illusioni cominciano a vacillare. Sostenuta dalla vitalità dei suoi cari e dall’incontro con Henri, si rende conto che non è mai troppo tardi per realizzare i propri sogni, sia politici che personali.
Tra un bicchiere di rosé e una canzone di Aznavour, tra il desiderio di vivere questa storia d’amore e il suo dovere politico, Rosa troverà la quadratura del cerchio.
Robert Guédiguian torna nella sua amata Marsiglia con la compagna e musa Ariane Ascaride

domenica 21 Aprile

74° Festival di Berlino - concorso

GLORIA!
commedia
Regia : Margherita Vicario
Cast : Galatéa Bellugi, Carlotta Gamba, Veronica Lucchesi, Paolo Rossi, Elio, Natalino Balasso
Produzione : Italia/Svizzera 2024
Durata : 100' min
Programmazione:
domenica 21 Aprile
16:00 | 18:00

All’alba del 1800, l’istituto religioso Sant’ignazio deve prepararsi a un evento storico: dal conclave veneziano emerge il nuovo Papa Pio VII, che per l’occasione visiterà tutte le chiese del Veneto e a Sant’ignazio presenzierà a un concerto organizzato per lui. A capo del coro composto da ragazze orfane cresciute nell’istituto c’è Perlina, il quale però è in crisi d’ispirazione e scarica la frustrazione sulle povere musiciste, oltre che sulla cameriera Teresa, una ragazza che non parla ma possiede un grande talento musicale. Con il concerto che si avvicina a grandi passi, saranno le giovani a prendere in mano il destino dell’istituto per proporre una musica decisamente poco classica.

da lunedì 22 Aprile
a mercoledì 24 Aprile
CATTIVERIE A DOMICILIO (Wicked Little Letters)
commedia
Regia : Thea Sharrock
Cast : Olivia Colman, Jessie Buckley, Timothy Spall
Produzione : G.B. 2023
Durata : min
Programmazione:
lunedì 22 Aprile
18:30 | 20:30
mercoledì 24 Aprile
17:00 | 19:00 | 21:00
MERCOLEDI INGRESSO RIDOTTO 5,50 €

1922. Una cittadina affacciata sulla costa meridionale dell’Inghilterra è teatro di un farsesco e a tratti sinistro scandalo. Basato su una bizzarra storia vera, CATTIVERIE A DOMICILIO segue le vicende di due vicine di casa: Edith Swan (Olivia Colman), originaria del posto e profondamente conservatrice, e Rose Gooding (Jessie Buckley) turbolenta immigrata irlandese. Quando Edith e altre sue concittadine iniziano a ricevere lettere oscene piene di scabrosità involontariamente esilaranti, i sospetti ricadono sulla sboccata Rose che viene accusata del reato. Le lettere anonime scatenano una protesta a livello nazionale che scaturisce in un processo. Quando però le donne – guidate dalla poliziotta Gladys Moss (Anjana Vasan) – decidono di indagare sul crimine, iniziano a sospettare che manchi qualche tassello e che in fin dei conti Rose potrebbe non essere colpevole.

martedì 23 Aprile

76° Festival di Cannes
Semaine de la Critique - Film di apertura
Giffoni Film Festival

Per gli iscritti al Cineforum 59° Stagione ingresso ridotto 5,50€ presentando la tessera alla biglietteria 

L'ESTATE DI CLEO (Ama Gloria)
drammatico
Regia : Marie Amachoukeli-Barsacq
Cast : Louise Mauroy-Panzani, Ilça Moreno Zego, Abnara Gomes Varela
Produzione : Francia 2023
Durata : 84' min
Programmazione:
martedì 23 Aprile
18:30 | 21:00

Cléo ha sei anni e trascorre le giornate con la tata Gloria, una signora capoverdiana arrivata in Francia per lavorare. La mamma della bambina non c’è, il padre è spesso assente per lavoro e tra Cléo e Gloria il rapporto è simbiotico. Quando la donna è costretta a tornare a casa per occuparsi dei figli, Cléo le fa promettere che si rivedranno presto. L’estate successiva, così, la bambina vola a Capo Verde con il permesso del padre, ospite di Gloria e dei suoi figli Fernanda, ventenne sul punto di partorire, e César, adolescente furioso con la madre per averli lasciati da piccoli. Presto per Cléo la gioia di riabbracciare Gloria si trasforma nel dolore per doverla condividere con altri e la sua estate diventa un complicato ma inevitabile percorso di crescita.

venerdì 26 Aprile

Candidato a 2 premi César:
vincitrice del premio Ella Rumpf come miglior attrice

Per gli iscritti al Cineforum 59° Stagione ingresso ridotto 5,50€ presentando la tessera alla biglietteria

IL TEOREMA DI MARGHERITA (Le Théorème de Marguerite)
drammatico
Regia : Anna Novion
Cast : Ella Rumpf, Jean-Pierre Daroussin, Clotilde Courau
Produzione : Francia 2023
Durata : 112' min
Programmazione:
venerdì 26 Aprile
18:30 | 21:00

Dottoranda in matematica all’École Normale Supérieure, la talentuosa Marguerite è talmente a suo agio da girare in pantofole per la facoltà. Il futuro sembra scritto, tra una discussione di tesi con il professor Werner e una carriera davanti per cercare di dimostrare, chissà, la mitologica congettura di Goldbach. Ci vuole il nuovo arrivato Lucas per notare un errore che rimette in discussione la tesi e per estensione la vita stessa di Marguerite, che reagisce mollando tutto e ricalcolando il suo percorso altrove.

martedì 30 Aprile

Per gli iscritti al Cineforum 59° Stagione ingresso ridotto 5,50€ presentando la tessera alla biglietteria

MAY DECEMBER
drammatico
Regia : Todd Haynes
Cast : Natalie Portman, Julianne Moore, Charles Melton, Cory Michael Smith
Produzione : USA 2024
Durata : 113' min
Programmazione:
martedì 30 Aprile
18:30 | 21:00*
Nota orario con (*):
Proiezione in versione originale con sottotitoli

Elizabeth è un’attrice di successo che si trasferisce temporaneamente a casa di Gracie Atherton-Yoo, la donna che dovrà interpretare in un biopic. Anni prima Gracie si era trovata al centro di uno scandalo di cui avevano parlato tutti i mass media: moglie e madre esemplare in una cittadina del sud degli Stati Uniti, a 36 anni aveva iniziato una relazione extraconiugale con Joe Yoo, un tredicenne di origine coreana. La relazione era uscita allo scoperto e Gracie aveva lasciato marito e figlio per vivere alla luce del sole la sua storia con Joe, sfidando la disapprovazione dell’ex marito e del figlio, nonché della comunità di Savannah. Joe e Gracie si erano sposati, avevano avuto tre figli e avevano continuato a vivere nella loro cittadina proclamando il loro vero amore. L’arrivo di Elizabeth però farà da cartina di tornasole di tutti i problemi rimossi da Grace, che sfoggia un sorriso costante e un’inesauribile capacità di apparire indenne da quello scandalo.

da martedì 7 Maggio
a giovedì 9 Maggio

Candidato a 5 premi Oscar
(miglior film, regia, sceneggiatura originale, sonoro e film internazionale)
76° Festival di Cannes - Gran Premio della Giuria

PREMIO OSCAR
MIGLIOR FILM INTERNAZIONALE
MIGLIOR SONORO

LA ZONA D'INTERESSE (Zone of Interest)
drammatico
Regia : Jonathan Glazer
Cast : Sandra Hüller, Christian Friedel, Ralph Herforth, Max Beck
Produzione : G.B./Polonia/Usa 2023
Durata : 105' min
Programmazione:
martedì 7 Maggio
15:30 | 18:00 | 20:30
mercoledì 8 Maggio
16:00 | 18:30 | 21:00
giovedì 9 Maggio
16:30 | 19:00 | 21:30
Ingresso con tessera

Rudolf Höss e famiglia vivono la loro quiete borghese in una tenuta fuori città, tra gioie e problemi quotidiani: lui va al lavoro, lei cura il giardino e i figli giocano tra loro o combinano qualche marachella. C’è un dettaglio però. Accanto a loro, separato solo da un muro, c’è il campo di concentramento di Auschwitz, di cui Rudolf è il direttore.

A dieci anni di distanza da “Under the Skin”, acclamato universalmente come una delle opere che ha meglio colto le inquietudini della contemporaneità, Jonathan Glazer si ripresenta con la trasposizione di un romanzo di Martin Amis: un film ambizioso e collocato in un’epoca storica tristemente nota, quella degli anni ’40 e della messa in atto della Soluzione Finale da parte dei nazisti.

Ma è chiaro fin da subito come non sia la ricostruzione storica a interessare il regista, bensì la messa in scena di una situazione paradossale, così estrema da trasformarsi in un laboratorio di analisi della banalità del male e della separazione tra percezione soggettiva e realtà oggettiva.

da martedì 14 Maggio
a giovedì 16 Maggio

73° Berlinale - Panorama
Candidato al premio Oscar come miglior film internazionale

LA SALA PROFESSORI (Das Lehrerzimmer)
drammatico
Regia : Ilker Çatak
Cast : Leonie Benesch, Leonard Stettnisch, Michael Klammer
Produzione : Germania 2023
Durata : 98' min
Programmazione:
martedì 14 Maggio
15:30 | 18:00 | 20:30
mercoledì 15 Maggio
16:00 | 18:30 | 21:00
giovedì 16 Maggio
16:30 | 19:00 | 21:30
Ingresso con tessera

Quando la nuova insegnante di matematica e di educazione fisica di una seconda media tedesca, Carla Nowak, decide di prendere l’iniziativa per scoprire chi è il responsabile dei furti che si sono verificati nella scuola, lo fa con le migliori intenzioni. Prima su tutte quella di interrompere la prassi degli interrogatori ai danni di studenti innocenti e di liberarli dall’ombra del pregiudizio che grava su di loro. Sa benissimo, perché lo ha visto con i suoi occhi, che, per esempio, anche tra il corpo docente c’è chi non brilla per onestà. E sa benissimo, perché lo insegna in classe, che una tesi ha bisogno di una dimostrazione valida, da condursi passaggio dopo passaggio, altrimenti si finisce nell’ambito dell’opinione, nel relativismo, nell’anarchia. Eppure la sua azione finisce per innescare una reazione a catena, che sfocia proprio là dove Nowak non avrebbe mai voluto, in quell’immagine finale, che è iconograficamente associabile a una vittoria, ma racconta una tragica sconfitta.

da martedì 21 Maggio
a giovedì 23 Maggio

80° Mostra del Cinema di Venezia - concorso

Vincitore di 3 premi agli European Film Awards:
miglior attore Mads Mikkelsen, miglior fotografia e migliori costumi

LA TERRA PROMESSA (Bastarden)
drammatico | storico
Regia : Nikolaj Arcel
Cast : Mads Mikkelsen, Amanda Collin, Simon Bennebjerg
Produzione : Danimarca/Svezia 2023
Durata : 120' min
Programmazione:
martedì 21 Maggio
15:30 | 18:00 | 20:30
mercoledì 22 Maggio
16:00 | 18:30 | 21:00
giovedì 23 Maggio
16:30 | 19:00 | 21:30
Ingresso con tessera

Nel 1755, lo squattrinato capitano Ludvig Kahlen parte alla conquista delle aspre e desolate lande danesi con un obiettivo apparentemente impossibile: costruire una colonia in nome del Re. In cambio, riceverà per sé un titolo reale disperatamente desiderato. Ma l’unico sovrano della zona, lo spietato Frederik de Schinkel, ha la presuntuosa certezza che questa terra gli appartenga. Quando De Schinkel viene a sapere che la cameriera Ann Barbara e il marito servitore sono fuggiti per rifugiarsi da Kahlen, il privilegiato e perfido sovrano giura vendetta, facendo tutto ciò che è in suo potere per scoraggiare il capitano. Kahlen non si lascerà intimidire e ingaggerà una battaglia impari, rischiando non solo la sua vita, ma anche quella della famiglia di emarginati che si è venuta a formare intorno a lui.

venerdì 31 Maggio

Per gli iscritti al Cineforum 59° Stagione ingresso ridotto 5,50€ presentando la tessera alla biglietteria

BUENA VISTA SOCIAL CLUB
documentario
Regia : Wim Wenders
Cast : Ibrahim Ferrer, Ruben Gonzalez, Manuel "Puntillita" Licea, Omara Portuondo, Manuel Galban
Produzione : Germania 1999
Durata : 109' min
Programmazione:
venerdì 31 Maggio
21:00*
Nota orario con (*):
Proiezione in versione originale con sottotitoli

Il musicista Ry Cooder, invitato da Wenders, va alla scoperta dei musicisti del Buena Vista Social Club di Havana. I talenti che ospitava, erano (e sono) enormi, ma sconosciuti al grande pubblico. Wenders, col suo stile rigoroso, reale-espressionista racconta la loro storia, lunga, misera e magnifica. Il regime di Castro, inibendo loro il resto del mondo, li ha costretti a una vita povera anche se non infelice: lo dicono continuamente “la fortuna di essere cubano”. E comunque, per il successo nel mondo c’è voluto Wenders, che ama queste iniziative, basti ricordare i Madredeus, diventati internazionali grazie a Lisbon Story. Nella loro tournée americana i cubani guardano le vetrine della Quinta strada e non riconoscono le effigi di Kennedy e della Monroe. E tutti raccontano, di quegli anni lontani, del Club in cui si esibivano, loro, leggende tornate viventi. E naturalmente Wenders non ignora L’Havana, la povertà, i colori, le vecchie Cadillac rimaste lì dai tempi di Batista, gli alberghi lussuosi rovinati dal vento e dal mare e lasciati a marcire, le prostitute, i mendicanti, i bambini che rincorrono i turisti. Il film comincia col grande concerto di New York del gruppo, e ricordo dopo ricordo ritorna al concerto. Da allora i musicisti, vitali, eterni, girano i teatri del mondo e vendono milioni di dischi. Un grande film, uno dei migliori di Wenders.

Prossimamente
da martedì 30 Aprile
IL CINEMA RITROVATO
Cinema KAPPADUE
Cinema DIAMANTE
Cinema PINDEMONTE
IL CINEMA RITROVATO
Cinema FIUME
Cinema KAPPADUE